fbpx
Spread the love

Panasonic ha presentato la LUMIX GH5M2

Panasonic ha presentato la LUMIX GH5M2

Panasonic ha presentato la LUMIX GH5M2

Il modello Gh5m2  è l’evoluzione della già nota gh5 con sensore micro quattro terzi,  permette di realizzare filmati in C 4K 60  FPS 4:2:0 a 10bit  con una risoluzione di 4096 x 2160 e nello stesso tempo riprodurre video in 4K tramite HDMI.

 La funzione vlog-l già preinstallata permette di convertire la colorazione ed adattarli alle registrazioni v-log della s1h ed S1.

 Il sensore montato sulla gh5 M2  è un sensore MOS Digital live da 20,3 megapixel Con antiriflesso E cattura dettagli nitidi Riducendo l’effetto post e flair Migliorando così le prestazioni delle ottiche. 

 

La  gh5m2  monta lo stesso sistema di messa a fuoco automatico montato sulla serie S che riesce a rilevare soggetti specifici sia umani che animali. Sistema di messa a fuoco riesce a distinguere non solo L’occhio umano Ma anche il volto, Il corpo la testa, Prendendo il sistema di messa a fuoco ancora più preciso.

 

La stabilizzazione è migliorata in quando su questo corpo macchina la La stabilizzazione è gestita dallo stesso algoritmo montato sulla s1h permettendo così  d’avere riprese fluide anche in movimento. 

 

 Su questa macchina è un touch screen da 3 pollici con 1840000 punti di risoluzione Orientabile Questo LCD offre una maggiore luminosità e una riproduzione dei  colori eccellenti rispetto alla precedente versione Migliorando così la visualizzazione in esterno.

 

La macchina pressoché molto robusta costruita da due pannelli frontale e retro In lega di magnesio Resistente alla polvere gli schizzi e al gelo almeno fino a -10 

 

Per quanto riguarda La connettività è dotata di bluetooth e wifi sia 5 Ghz che ha 2,4 Ghz

 

Una netta compatibilità con gli accessori della gh5 come l’adattatore per i microfoni xlr l’impugnatura Il telecomando otturatore. 

 Sembra già destinata come la sua precedente versione a lasciare un segno nel mercato del videomaking

La macchina sarà commercializzata nel mercato italiano per fine giugno.